Da Babilonia al Brasile: i nuovi spettacolari siti patrimonio Unesco

C'è anche l'antica e tentacolare città mesopotamica di Babilonia tra i nuovi siti inseriti nel patrimonio mondiale dell'Unesco. La decisione dell'organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura è arrivata dopo tanti anni di insistenza da parte del governo iracheno. Oltre a Babilonia, entrano nella lista anche Ilha Grande in Brasile e le Terre australi e antartiche francesi.