Allegri: «De Laurentiis? Non rispondo, al nostro ambiente serve equilibrio»

«Non rispondo a quello che ha detto il presidente De Laurentiis, lui è presidente e può dire ciò che vuole. Io credo ci voglia molto equilibrio se vogliamo iniziare un cammino di civilizzazione di tutto l'ambiente, noi siamo responsabili di cosa succede fuori: noi allenatori, noi giocatori». Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, alla vigilia della sfida in casa della Roma, sulle accuse lanciate dal patron dei partenopei riguardo «punti rubati» al Napoli. «Siamo responsabili del comportamento di milioni di bambini che approcciano lo sport. Così tutte le altre istituzioni. Passo importante, altrimenti parliamo sempre e facciamo poco», ha spiegato il tecnico bianconero in conferenza stampa.