Il rapper: «Non ho la pistola ma la rimedio a casa mia»

Subito dopo essere stato allontanato da Rock in Roma, ieri sera, Pretty Solero ha lanciato pesanti accuse (tutte rispedite al mittente) agli organizzatori della kermesse: «Un buttafuori ha messo le mani in faccia alla ragazza con la quale stavo. E' scoppiata una rissa. Mi hanno minacciato. Ho avuto voglia di uccidere. Non ho la pistola ma la rimedio facilmente, a casa mia per esempio. Mi hanno chiuso in 10 in una stanza, minacciandomi, dopo che ho difeso una ragazzo che è stata schiaffeggiata».

Leggi l'articolo