«Low Form. Immaginari e visioni nell’era dell’intelligenza artificiale» al MAXXI

(Agenzia Vista) Roma, 09 febbraio 2019

La mostra mette in campo le visioni di 16 artisti internazionali, un viaggio nell’immaginario tecnologico e surreale in cui si mescolano riferimenti analogici tradizionali e la conoscenza digitale iperconnessa dei nostri giorni. Opere di Zach Blas & Jemima Wyman, Carola Bonfili, Ian Cheng, Cécile B. Evans, Pakui Hardware, Jamian Juliano-Villani, Nathaniel Mellors & Erkka Nissinen, Trevor Paglen, Agnieszka Polska, Jon Rafman, Lorenzo Senni, Avery K Singer, Cheyney Thompson, Luca Trevisani, Anna Uddenberg, Emilio Vavarella.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev