Seattle, ruba un aereo Alaska Airlines e si schianta dopo un'ora di volo

Paura negli Stati Uniti, dove un aereo di Alaska Airlines è decollato senza autorizzazione dall’aeroporto internazionale Seattle-Tacoma, schiantandosi dopo circa un’ora di volo nello Stato di Washington. Secondo fonti dell'aeroporto sul velivolo (un Horizon Air Q400) c’era solamente il pilota, probabilmente un meccanico dipendente della compagnia aerea. Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto l’aereo inseguito da aerei militari. Al momento l'ipotesi più accreditata è quella di un suicidio e non di un atto di terrorismo.