Creato a Tel Aviv il primo cuore stampato in 3d utilizzando tessuto umano

(LaPresse) Sembrava impossibile solo pensarlo fino a poco tempo fa, eppure ora è realtà. È stato creato all’università di Tel Aviv un mini cuore, completo di vasi sanguigni, cellule, ventricoli e atri, interamente prodotto da una stampante in 3d utilizzando del tessuto umano. Il cuore, come spiegano gli scienziati israeliani, non è ancora idoneo ad essere utilizzato per i trapianti, nemmeno quelli sperimentali sugli animali, ma rappresenta un primo passo importantissimo nella costruzione di organi su misura da trapiantare sui pazienti.