Lazio-Eintracht, la "marcia" dei tifosi tedeschi nel cuore di Roma

Dalla stazione Termini, passando per Piazza Barberini fino a via del Corso lungo la discesa di via del Tritone. La marcia dei tifosi tedeschi, dopo quella di ieri sera, si è ripetuta anche stamattina nel centro di Roma.

Nella Capitale sono previsti circa novemila tedeschi, di cui 400 ultrà, per Lazio-Eintracht Francoforte sfida dell'ultimo turno dei gironi di Europa League. L'allerta ordine pubblico è scattata già da giorni, con il piano di sicurezza illustrato ieri sera al tavolo tecnico presieduto dal questore Guido Marino. Particolare attenzione al rischio di scontri dopo i disordini avvenuti in occasione del match di andata e soprattutto perché non si esclude l'arrivo a Roma di supporter dell'Atalanta, gemellati con quelli del Francoforte. Oltre allo stop alla vendita di bevande in bottiglie e contenitori in vetro nelle zone nevralgiche, sono predisposti particolari servizi di vigilanza e pattugliamento già da oggi nei pressi dello stadio e nelle zone maggiormente frequentate del centro storico. L'ingresso della tifoseria tedesca all'Olimpico è stato anticipato alle ore 15:30 per facilitarne l'afflusso, mentre dalle 16.00 verrà interdetto il traffico veicolare verso l'impianto.