Toninelli e la gaffe sul tunnel del Brennero

La Commissione europea «potrà darci una mano» anche per quello che riguarda il tunnel del Brennero. Lo ha detto il ministro per le infrastrutture Danilo Toninelli oggi a Genova con la commissaria Ue Violeta Bulc. «Ci potrà aiutare - ha aggiunto - a ristabilire le corrette regole per il trasporto delle merci». Il ministro ha però parlato, ripreso dalle telecamere di Telenord, di un tunnel che non esiste. «Vorrei informare il ministro Toninelli che il tunnel del Brennero, che lui sostiene essere utilizzato da molti autotrasportatori, ancora non esiste. È un'opera prioritaria per l'Ue programmata, ma dovrebbe essere costruito per il 2025. È incredibile che il ministro non lo sappia. Cosa ancor più grave è che lo stesso Toninelli, evidentemente a sua insaputa, con il Milleproroghe ne ha differito la costruzione del tunnel spostando a dicembre l'iter di avanzamento già programmato e finanziato. Lo invito a venire a vedere con me in loco lo stato dei lavori». Questa la rispostadel senatore del Pd Vincenzo D'Arienzo.