Strage in Nuova Zelanda: l'attacco ripreso in diretta

(LaPresse) - È un terrorista di estrema destra uno dei 4 fermati per la strage condotta in due moschee di Christcurch, in Nuova Zelanda. Lo ha detto il premier australiano Scott Morrison confermando la nazionalità dell'uomo, australiana, appunto. L'attacco, fatto a colpi di armi automatiche che avrebbe provocato almeno 40 morti, diffuso in diretta sui social network da uno dei killer. Il video è stato poi ripreso su altri social da diversi utenti.