Strage di Pasqua in Sri Lanka, esplosioni nel resort Shangri-La a Colombo

(LaPresse) Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime in Sri Lanka dopo l'attentanto nel giorno di Pasqua. Oltre duecento i morti secondo la polizia, tra cui nove stranieri. Oltre 400 i feriti. Sei esplosioni simultanee hanno interessato tre hotel e tre chiese nella capitale Colombo e nelle città di Batticaloa e Negombo. Nel video, la poliza presidia l'hotel Shangri-La a Colombo.