Per Salvini altro video-selfie con insulto

Ormai è una moda: chiedere un video-selfie con Matteo Salvini e poi beffarlo o insultarlo. Dopo il ragazzino di Ozieri, in provincia di Sassari, stavolta è stato il turno di una ragazza sempre in Sardegna. Prima ha sorriso al vicepremier e poi gli ha rivolto un pesante epiteto: «Sei una me... letale».