Parigi, venduta all'asta la pistola del suicidio di Van Gogh

E' stata venduta all'asta a Parigi per 162.500 euro la pistola arrugginita con cui Vincent Van Gogh si sarebbe suicidato nel 1890. Ritrovata solo negli anni '60, la pistola calibro 7 millimetri è stata comprata da un acquirente anonimo che partecipava per telefono all'asta. Tuttavia non è stato mai provato che l’arma si quella effettivamente utilizzata nel suicidio: alcuni studiosi hanno avanzato l'ipotesi del ferimento accidentale dell'artista. La valutazione dell'arma era stimata tra 40mila e 60mila euro, con prezzo di partenza di 20mila euro.