Milano, sciopero dei fattorini Amazon: «Lavoriamo il doppio dei colleghi»

Braccia incrociate dall'alba di venerdì davanti alla sede Amazon Logistic di via Toffetti, a Milano. "Chiediamo al committente Amazon di sedersi al tavolo e firmare un accordo di filiera che garantisca rispetto degli orari di servizio, carico e retribuzione equi", ha dichiarato Alessio Gallotta di Filt-Cgil (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti). Tra le richieste dei fattorini del colosso dell'e-commerce, c'è la diminuzione del lavoro visto che, come spiega Gallotta, "Ci sono drivers che consegnano il doppio dei pacchi rispetto a competitors dello stesso settore".