Maxi operazione contro le tv pirata, blitz in sei paesi Ue

Duro colpo al business della pirateria televisiva online. La polizia, coordinata dalla procura della Repubblica di Roma e dalle Agenzie europee Eurojust ed Europol, ha fatto scattare l’operazione Eclissi con l’obiettivo di oscurare e smantellare il fenomeno delle Iptv: si tratta di un sistema che converte il segnale analogico della pay-tv trasformandolo poi, illegalmente, in segnale web-digitale. Impegnate anche le polizie di altri 5 Paesi europei: Francia, Olanda, Germania, Bulgaria e Grecia. Significativi i numeri complessivi relativi sia alle persone coinvolte, circa 5 milioni di utenti solo in Italia, sia per il volume di affari stimato di oltre 2 milioni di euro al mese.