Lega, Molinari apre ai 5 Stelle: «Via l’ideologia si può ragionare»

«Ci sono dei problemi politici che non sono stati risolti: i temi delle autonomie, della riforma della giustizia, delle infrastrutture, le riforme istituzionali, le grandi opere. Ci sono tante questioni rimaste irrisolte. In un confronto parlamentare da Conte abbiamo sentito solo insulti a Salvini, non è quello il modo migliore per rimettersi insieme. Se invece i Cinque Stelle vorranno ridiscutere e mettere da parte le posizioni ideologiche si può ragionare». Lo ha detto il capogruppo alla Camera del Carroccio Riccardo Molinari ricordando i diversi problemi politici lasciati in sospeso