L'applauso di Milano a Inge Feltrinelli: «Una donna che non conosceva muri»

Un lungo applauso per Inge Feltrinelli alla camera ardente a Palazzo Marino. Milano saluta anche così una delle sue personalità più forti e influenti. A renderle omaggio, tra gli altri, Paolo Rumiz e Simonetta Agnello Hornby: «Era una grande donna che non conosceva muri, andava avanti: gentile, con forza, determinata, sempre con l'amore per la lettura e per il popolo», il ricordo della scrittrice siciliana.