L'appello di Zingaretti al Pd: «No a fonti anonime, chi parla dica nome e cognome»

«Faccio un appello: non twittate mai più le cosiddette fonti. Chi si vuole assumere responsabilità dica nome e cognome». Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti in conferenza stampa: «Le cosiddette fonti, alle quali non si sa chi c'è dietro, io neanche le commento», ha concluso.