Incendio sui binari nel Cosentino, treni in tilt

Un incendio scoppiato nei pressi dei binari nella zona di Paola, nel cosentino, sabato sera, ha mandato in tilt la circolazione ferroviaria tra Sicilia e Calabria. Ritardi superiori alle 13 ore. Intanto l'Italia fa la conta dei danni e dei morti dopo il maltempo che nelle scorse ore ha colpito principalmente il Centro Sud. Quattro persone sono morte nel Lazio per il forte vento: due nel Frusinate, travolte da un muro, una a Guidonia per il crollo di un albero e una a Capena. Oggi venti in attenuazione ma rimangono ancora forti nel Meridione e sulle isole: è infatti allerta gialla per Basilicata, Calabria e Sicilia. A Roma chiusi parchi, ville e cimiteri. Salvato l'equipaggio del mercantile incagliatosi ieri a Bari.