Grecia, scontri durante il corteo contro il cambio di nome della Macedonia

Scontri durante la manifestazione ad Atene per dire no al cambio di nome della Macedonia. Il parlamento greco dovrà ratificarlo entro la prossima settimana. Migliaia di persone si sono raccolte in piazza Syntagma rispondendo all'appello del «comitato di lotta per la grecità della Macedonia». Centinaia di pullman provenienti da tutto il Paese sono arrivati ad Atene. Polizia sul piede di guerra: circa 2mila gli agenti dispiegati, secondo una fonte di polizia, oltre che droni ed elicotteri.