Autobus sequestrato, Bussetti premia i ragazzini eroi

«Sono eroi, mi sembra la parola giusta per definirli», così il ministro dell'Istruzione Bussetti arrivando alla scuola media Vailati di Crema, dove ha incontrato gli studenti che si trovavano a bordo dell'autobus a cui il conducente ha appiccato il fuoco due giorni fa vicino a San Donato Milanese. Il ministro ha premiato i due ragazzini eroi che hanno permesso di avvertire i carabinieri. «Ci sono regole da rispettare», ha detto il ministro riguardo i tanti giovani di origine straniera che non hanno cittadinanza italiana.