Salvini: «Ho sentito ieri Savona, non ha nessuna intenzione di dimettersi»

«Ho letto dai giornali della volontà di Savona di dimettersi, e così l'ho chiamato e gli ho chiesto: 'Paolo, ma ti dimetti?' E lui mi ha risposto 'Non ci penso propriò. È surreale». Lo racconta il vicepremier Matteo Salvini alla platea raccolta a Roma per il terzo congresso della Unicoop. «I giornali - dice - non vale più la pena leggerli, lo dico a malincuore perché sono un giornalista professionista anch'io. Ma leggendoli ogni giorno scopro cose che non so nemmeno io di me stesso, tipo che sono stato a cena con qualcuno mentre sono stato a casa solo la sera prima».