Caos Procure, Morra: «Perplesso, chi dovrebbe far giustizia pensa ad altro»

(LaPresse) "Queste sono le ore in cui tutta Italia segue con attenzione le vicende relative alle pressioni e agli incontri che si sono fatti per dirottare, per dirigere le nomine le nomine in alcune Procure assai importanti. Da cittadino, prima ancora che da presidente della commissione Antimafia, tutto questo mi rattrista, perché quando penso che chi è chiamato a far giustizia tutto fa tranne che quello, qualche perplessità, per usare un eufemismo, ce l'ho". Così il presidente della commissione Antimafia, Nicola Morra, ospite di #PoliticaPresse. "È triste constatare come molti dei soggetti coinvolti nello scandalo Csm siano calabresi", aggiunge.