Bce, Draghi: «Andamento dell'economia più debole del previsto»

(Agenzia Vista) Francoforte, 24 gennaio 2019 "Le informazioni in arrivo continuano ad essere più deboli del previsto, tenendo conto di una più leggera domanda esterna e di fattori specifici di alcuni Paesi e settori. La persistenza di insicurezze, in particolare legate a fattori geopolitici e la minaccia del protezionismo si ripercuote, stanno pesando sulla fiducia dell’economia.” Così il il Presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, durante una conferenza stampa. _Courtesy BCE Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev