Pedofilia, condannato arcivescovo australiano

Philip Wilson, arcivescovo cattolico di Adelaide, in Australia, è stato condannato a 12 mesi di reclusione. E' colpevole di aver coperto un prete pedofilo, tenendo segreti gli abusi compiuti negli anni 70 dal sacerdote James Fletcher, morto in prigione nel 2006 a 65 anni. Wilson, 64 anni, era stato dichiarato colpevole in maggio da un tribunale di Newcastle: l'arcivescovo, che è vice presidente della Conferenza Episcopale Australiana, è il piu' alto prelato cristiano al mondo ad essere stato condannato per questo reato. Il prossimo 14 agosto il tribunale deciderà se Wilson potrà ottenere i domiciliari.