Spari sui migranti a Vibo, un morto e due feriti

Per la procura il movente sarebbe una vendetta per un furto che i tre stavano compiendo. Un morto e due feriti in una sparatoria a San Calogero, nel Vibonese, nei pressi di una vecchia fabbrica. La vittima è un cittadino del Mali di 29 anni, deceduto dopo essere stato ferito a colpi di fucile da ignoti. Stranieri anche i due feriti. I tre migranti alloggiavano nella tendopoli di San Ferdinando, dove soggiornano i braccianti impegnati nei campi della piana di Gioia Tauro. Dopo una riunione d'urgenza convocata in prefettura a Reggio Calabria, è stato disposto il rafforzamento dei controlli nell'area.