Battisti scende dall'aereo senza manette

L'arrivo di Cesare Battisti all'aereoporto di Ciampino. Terrorista dei Proletari armati per il comunismo e arrestato in Bolivia, è accusato di 4 omicidi. Il primo, il suo battesimo del fuoco, a Udine. Poi tre a Milano che lo vedono coinvolto.
Testa alta, pizzetto, giubbotto marrone, senza manette ai polsi è appena sceso dall'aereo che lo ha riportato in Italia Cesare Battisti. A circondarlo un gruppo di poliziotti. / Courtesy Giuseppe Sciortino Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev