Cinque scimmie clonate in Cina per studiare l'insonnia

Cinque scimmie potrebbero risolvere il disturbo dell’insonnia, grazie a due esperimenti condotti dell’Istituto di neuroscienze dell’Accademia cinese delle scienze a Shanghai (Cas-Ion). Alla base dell’esperimento, c’è un progetto di clonazione. Nel primo esperimento, sono stati clonati due macachi, attraverso il metodo di clonazione della pecora Dolly. Il loro codice genetico è stato modificato con lo scopo di silenziare il gene che determina l’equilibrio tra il sonno e la veglia.

-- Marte, la seconda stagione su NatGeo in bilico fra scienza e fiction