Anastasio: «Fascista? Sono un libero pensatore»

Ha trionfato a X factor 12, ma su Anastasio è imperversata la polemica dopo un articolo di Noisey, che lo "accusava" di simpatizzare per Salvini e Casa Pound. "Mi dà fastidio la strumentalizzazione - dice ai nostri microfoni - mi irrita davvero. Sapere che Casa Pound mi ha condiviso mi fa proprio girare le palle. Mi piace essere frainteso, perché dal fraintendimento nasce la discussione. Se devo dosare le parole, però, perdo di sincerità". Anastasio, senza filtri, ammette di aver votato scheda bianca alle ultime elezioni e di non voler essere etichettato. "Guardo quello che uno dice, non chi lo dice - aggiunge - e mi piace essere informato. Mi etichetto libero pensatore". E sul brano Un adolescente (in cui si parla di chi disegna svastiche) dichiara che "per chi voglia ascoltarmi, parla dello stato d'animo di un adolescente. Parla del ribellarsi agli schemini, della fragilità. Spero passi questo del testo, non c'entra niente l'orientamento politico".

X Factor 12, le nostre interviste ai quattro finalisti. Cattelan: “Farò X Factor”