Allegri: «Higuain importante per noi, non deve accontentarsi»

"Higuain per noi è un giocatore importante, lo è sempre stato, anche se le ultime due volte è partito dalla panchina". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, parlando del momento del 'Pipita' alla vigilia della sfida in casa dell'Atalanta. "Tutti gli anni sono diversi l'uno dall'altro, quando si chiude l'annata, quello che si è fatto rimane scritto. Poi però l'anno dopo bisogna rimettersi subito in discussione perchè bisogna ripartire per vincere. E credo che all'interno della Juventus ci siano dei giocatori importanti che lo hanno dimostrato", ha spiegato il tecnico bianconero in conferenza stampa. "Gonzalo non si deve accontentare di quello che ha fatto - ha aggiunto Allegri - deve avere l'ambizione di poter lottare, insieme a Dybala, ai giocatori di Real Madrid e Barcellona, con i migliori. Ha tutte le qualità per farlo, è solo una questione di ambizioni e di volere le cose. Comunque sono contento di quello che ha fatto". Allegri ha poi confermato che l'argentino giocherà con l'Atalanta.