Latte in polvere alla salmonella: bufera su Lactalis

Bufera sul gigante francese della produzione e lavorazione casearia Lactalis per il latte in polvere contaminato dai batteri della salmonella: una settantina i bambini in età infantile e neonatale che avrebbero contratto la grave infiammazione enterica. 12 milioni le confezioni coinvolte, oltre 80 gli stati in cui si vende il latte in polvere incriminato. "Dobbiamo ancora misurare la reale portata della operazione - ha detto l'amministratore delegato del gruppo Besnier - ma ciò che è certo è che tutte le confezioni in circolazione saranno ritirate dai punti vendita". Lactalis oltre alle eventuali accuse di frode alimentare e di mancati controlli, dovrà rispondere alle decine di associazioni di consumatori che hanno già promesso di dare battaglia.