'Ndrangheta in Lombardia, 27 arresti: c'è anche un sindaco

Maxi operazione dei carabinieri di Milano contro la 'ndrangheta. Le forze dell'ordine hanno identificato un sodalizio criminale dedito al traffico internazionale di stupefacenti, con base nel Comasco, e composto soprattutto da soggetti originari di San Luca,in provincia di Reggio Calabria, legati alle cosche di 'ndrangheta. 27 le misure cautelari in corso di esecuzione, tra loro un imprenditore edile di Seregno che intratteneva rapporti di favore con il mondo politico e la criminalità organizzata. Coinvolte le province di Milano, Monza e Brianza, Como, Pavia e Reggio Calabria. Tra le accuse associazione mafiosa, traffico di stupefacenti e corruzione.