Napoli, 16 arresti per droga

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal GIP di Napoli a carico di 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di ingenti quantitativi di stupefacenti. Il gruppo criminale di Forcella era capeggiato da Gaetano e “Genny la carogna”, come è soprannominato Gennaro De Tommaso, il capo-ultrà del Napoli calcio, aveva collegamenti con fornitori olandesi e organizzava l’importazione e il trasporto in Italia su autoarticolati di ingenti quantitativi di droga. Gestiva i rapporti con i capi e i gestori di numerose piazze di spaccio sul territorio napoletano e nazionale.